un Click per ascoltare!

Il ventunesimo gatto!


Nonno Salvo
Appello
Cari a-mici,
Oggi è anche il giorno adatto per scrivere la letterina a Babbo Natale, così ha il tempo di organizzarsi per le spedizioni, mica è Amazon lui.
Mi sono molto commosso per una letterina postata su Facebook che mi ha letto la Zia: una volontaria non voleva nessun regalo per sé, ma come dono chiedeva da Babbo Natale, che di sicuro dei poteri ce li ha, l’adozione di dieci mici di strada.
Dopo un mese dall’apertura della mia pagina abbiamo superato i cinquecento like, non è ancora un numero grandissimo, per realizzare lo scopo che mi sono proposto ci vuole sicuramente maggiore visibilità. Però ho la certezza che già cinquecento e più brave persone si interessano ai noi e che sicuramente possiamo crescere.
Allora oggi, per onorare la mia mission istituzionale, voglio proporvi una lista dei molti possibili per aiutare i gatti di strada, quale ero io fino all’inizio di quest’anno. L’ho ripresa da un post pubblicato tempo fa dalla Zia Giovanna Bixio, la Badante di Cato. Sono consapevole che voi fedelissimi queste cose le conoscete già a menazampa e le praticate, ma forse potete aiutarmi a diffondere in maniera capillare il messaggio!
1. adotta un gatto
2. adotta un gatto anziano
3. adotta un gatto malato
4. adotta una gatto “disabile” (metto fra virgolette, perché sapete come la penso in proposito)
5. adotta un gatto anziano, malato o disabile in varia combinazione
6. adotta un gatto anziano, malato e disabile*
Lo so che sono stupendo, e che tutti mi vorrebbero con sé, ma non sono adottabile, perché sono già adottato, e non ho nessuna intenzione di litigare e farmi cacciare di casa, ndr
Però per chi non fosse in grado di adottare, magari perché ha già troppi gatti (come noi), o perché non ha i soldi per mantenerlo per sempre, o perché il marito/moglie/genitore non ce la pensa eccetera eccetera, ci sono molti altri modi di aiutare i gatti di strada:
1. raccogli un gatto in difficoltà e portalo dal veterinario
2. contribuisci, anche in parte, ad estinguere un conto in sospeso dal veterinario
3. raccogli un gatto, mettilo al sicuro e segnalalo a un/a volontario/a o un’associazione
4. rispondi ad un appello per richiesta urgente di aiuto finanziario
5. partecipa a lotterie di beneficenza o acquista gadget a scopo benefico
6. dai l’ottopermille del tuo reddito ad una associazione per la protezione degli animali
7. distribuisci ciotole con cibo e acqua nei luoghi frequentati da gatti randagi (dopo pulisci)
8. fai attività di volontariato (esistono appositi corsi di formazione)
9. vai a trovare i gatti nei gattili
10. offri stallo provvisorio per un gatto in attesa di adozione
11. accompagna un gatto in treno o in aereo dalla sua famiglia adottiva (si chiamano madrine/padrini di viaggio
12. trasporta un gatto dal luogo di salvataggio verso la sua nuova abitazione (si chiamano staffette)

E SOPRATTUTTO DIFFONDETE GLI APPELLI!
Se manca qualcosa o se avete nuove idee, aggiungete pure!

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Il 21º gatto

My Work Talks

Via Degli Ulivi
Città Sant'Angelo

Contatti

Telefono: +39 331 4599342
Email:

un Click per ascoltare!
Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Cookie Policy